Sconti! Regolatore di carica 10A 12/24V Expand

Regolatore di carica 30A 12/24V

Steca

PR3030

Nuovo

  • Regolatore di carica Steca PWM 30A - 12/24V

Prima di aggiungere il prodotto al carrello, seleziona l'aliquota IVA qui sotto.

Per maggiori informazioni sulle agevolazioni clicca qui

Maggiori dettagli

Ultimo articolo

78,00 €

+ IVA 10%

Pagamenti Sicuri

Contenuto del pacchetto:

FUNZIONI PRINCIPALI DEL REGOLATORE DI CARICA STECA PR3030:

  • Calcolo dello stato di carica (SOC):
Durante il funzionamento, il regolatore controlla diversi parametri (U; I) della batteria e, sulla base di tali parametri, ne calcola lo stato di carica (SOC = state of charge). Lo stato di carica è il livello di energia ancora disponibile nella batteria. Attraverso il processo di apprendimento continuo del sistema, viene tenuto conto automaticamente di modifiche dell’impianto, dovute per es. a processi d’invecchiamento della batteria. Grazie a questa informazione SOC si dispone sempre di una panoramica precisa dello stato di carica della batteria. Sulla base del valore SOC il regolatore gestisce inoltre la selezione del processo di carica e della protezione dalle scariche profonde per trattare la batteria in modo ottimale. Il calcolo SOC viene tuttavia falsato se non è possibile rilevare uno dei parametri, per es. perché un'utenza o una fonte di carica è collegata direttamente alla batteria. In tal caso, il regolatore può essere commutato alle modalità di funzionamento più semplici e gestite dalla tensione Controllo in tensione (con visualizzazione a barre) vedere sezione Modalità di funzionamento. Il calcolo SOC viene avviato nuovamente ogni volta che il regolatore viene messo in funzione.
  • Regolazione di carica
Il regolatore esegue una carica costante di tensione della batteria. Sino al raggiungimento della tensione di fine carica, tutta la corrente messa a disposizione dalla fonte di carica viene utilizzata per caricare la batteria. Nell’ambito della gestione della carica la corrente di carica viene regolata attraverso cortocircuiti modulati ad impulsi (PWM) dell’ingresso del modulo (regolatore di tipo shunt). A seconda del comportamento della batteria vengono eseguiti automaticamente diversi processi di carica, carica normale, carica rapida (boost) e carica di compensazione. Viene tenuto conto delle impostazioni del tipo di batteria e della modalità di funzionamento. La tensione di carica finale è abbinata a una compensazione della temperatura. Ogni 30 giorni viene effettuato un controllo automatico per stabilire se deve essere eseguita una carica di manutenzione.
  • Protezione da scarica profonda
Il regolatore protegge la batteria collegata da una scarica eccessiva. Nel caso in cui lo stato di carica (in caso di regolazione SOC) o la tensione della batteria (in caso di alimentazione a tensione) scendessero al di sotto di un determinato livello, viene disattivata l’uscita carico per evitare un’ulteriore scarica della batteria. Sul display vengono visualizzati un messaggio di preavviso e quindi la disattivazione in caso di scarica eccessiva. Le soglie della protezione da scarica eccessiva sono predeterminate e non possono essere impostate.
  • Funzione di luce serale
Con questa funzione di luce serale l’uscita carico viene alimentata solo quando è buio (di notte). Con la luce (di giorno) l’uscita dell’utenza resta disattivata. Le informazioni sull’intensità della luce vengono ricavate dal modulo solare collegato nel seguente modo:
• Il modulo solare attiva il carico non appena riconosce che è buio. Il carico viene disinserito allo scadere del periodo di tempo impostato.
• Al primo chiarore, il regolatore disattiva l’uscita dell’utenza indipendentemente dalla durata di funzionamento selezionata. Avendo i diversi moduli caratteristiche differenti non è possibile indicare esattamente la soglia crepuscolare.
Non è possibile impostare una funzione di attivazione ritardata.
  • Funzione di luce mattutina
Questa funzione consente di fissare un orario di accensione dell'uscita carico durante la notte o le ore di buio, prima che venga riconosciuto l'inizio di un nuovo giorno. Ciò significa che un'utenza viene messa in funzione alcune ore prima dell'alba. L'uscita carico rimarrà disattivata al di fuori di tale spazio di tempo predefinito.
Il regolatore riconosce l'arrivo del Giorno (= simbolo del sole) quando la tensione del modulo risulta maggiore della tensione della batteria e può essere così eseguita una carica della batteria. Durata del riconoscimento: ca. 30 s. Tale margine di tempo si estende a 15 minuti quando, a causa di un modulo non collegato o un modulo con diodo di corrente di ritorno, è stata precedentemente riconosciuta la funzione Notte, il modulo è stato collegato di nuovo ed è stata causata in tal modo la carica della batteria.
Affinché possa essere eseguita la funzione di luce mattutina, il regolatore deve avere riconosciuto almeno una volta il passaggio naturale dalla notte al giorno. Ciò significa che la funzione di luce mattutina non verrà eseguita la notte della prima installazione ma solo la notte seguente. Il momento di passaggio alla funzione di luce mattutina non si riferisce pertanto ad un orario ben preciso, bensì ad un momento nel tempo in cui il regolatore passa dalla notte al giorno in un processo autonomo di riconoscimento di tale fenomeno.
Dato che il passaggio dalla notte al giorno non avviene sempre nello stesso identico istante a causa di influssi quali il maltempo, la nebbia o il naturale variare della lunghezza del giorno, ciò può provocare delle discrepanze. Questo accade in particolare quando il riconoscimento delle condizioni naturali viene compromesso da interventi come la sconnessione o la copertura del modulo. Tuttavia, ciò non rappresenta alcun problema poiché il regolatore ricalcola il momento di commutazione alla funzione di luce mattutina ogni volta che passa dalla notte al giorno e, dopo soli pochi giorni, si riadatta automaticamente alle condizioni naturali.

DATI TECNICI:

Tensione d'esercizio 12V o 24V
riconoscimento automatico tensione 12V: 6,9V – 17,2V Tensione 24V 17,3V – 43V
temperatura ambiente consentita –10 °C – +50 °C
Range temperatura di stoccaggio consentita –20 °C – +80 °C
 Tensione massima d’ingresso < 47V
Tensione minima batteria 6,9V
Corrente max. modulo costante a 25°C 30A
Corrente max. di carico costante a 25°C 30A
Spegnimento temperatura eccessiva carico > 85°C
Riaccensione carico < 75°C
Dimensioni: 187 x 44 x 96 mm - 350 g
Corrente Nominale30A