Home Chi siamo Mission Collabora Contatti Shop Blog

Fa' la cosa giusta 2013!



L'edizione 2013 di Fa' la cosa giusta! si è chiusa con 72mila presenze, in crescita di circa l'8% rispetto alle 67mila dell'anno passato. Un risultato sorprendente, in controtendenza rispetto alla congiuntura generale, che dimostra non solo la vitalità di questo settore economico, ma anche il desiderio di migliaia di persone di incontrarsi e scambiarsi idee e pratiche per darsi nuove prospettive future.

"È stata un'edizione straordinaria per la fatica (grandissima), per i risultati e per la qualità - aggiunge Miriam Giovanzana, direttore editoriale di Terre di mezzo - Siamo cresciuti in termini di pubblico rispetto all'anno scorso. Ma soprattutto quest'edizione è stata ricca di relazioni, eccellenze, idee su cui lavorare per il futuro. Non sembrava un pezzo di Paese in crisi. Abbiamo "messo a tavola", intorno agli stessi temi, pezzi diversi di città e di economia e tutti si sono sentiti a casa loro, e questo ha nutrito la fiducia e la speranza di farcela insieme."

Le due anime di Fa' la cosa giusta!, quella culturale e quella espositiva si evidenziano nel susseguirsi di oltre 270 appuntamenti, tra tavole rotonde, convegni, laboratori e spettacoli e nei 700 espositori che danno vita alla mostra/mercato costituita da 11 sezioni tematiche:

MOBILITA' SOSTENIBILE - Sezione Speciale 2013
Associazioni, enti pubblici e imprese profit e non profit impegnate nella diffusione di strumenti di mobilità sostenibile: bicicletta, trasporto pubblico, car sharing, car pooling, apparecchi elettrici e a idrogeno.

ABITARE GREEN
Arredamento eco-compatibile, equo e solidale; design per la sostenibilità e l'accessibilità; studi di progettazione sostenibile, autocostruzione, complementi d'arredo con materiali naturali o di riciclo, detersivi eco compatibili, aziende di raccolta dei rifiuti e di macchine e sistemi per la raccolta e il riciclo, bio-edilizia e bio-architettura, risparmio energetico, agevolazioni fiscali e finanziamenti etici, energia prodotta da fonti rinnovabili. Spazio Orti e giardini.

COMMERCIO EQUO e SOLIDALE
Empori e botteghe del mondo, produttori del Sud del mondo, associazioni di rappresentanza del commercio equo e solidale.

COSMESI NATURALE E BIOLOGICA
Prodotti per la bellezza, la cura del corpo e l'igiene personale.

CRITICAL FASHION
"Consumare moda critica" significa dedicare attenzione non solo allo stile e alle tendenze, ma anche e soprattutto alle caratteristiche etiche dei capi che si indossano; il vestire acquista sempre più un valore simbolico, diventa il tramite per un messaggio relativo ai nostri valori, alla nostra identità, al nostro stile di vita.

EDITORIA E PRODOTTI CULTURALI
Siti, periodici, case editrici, case di produzione cinematografica e discografica, gruppi, associazioni, cooperative, imprese impegnate nella produzione e/o distribuzione di progetti e prodotti culturali.

IL PIANETA DEI PICCOLI
Abbigliamento, arredamento, giochi, prodotti per l'igiene personale e per la cura del bambino.

MANGIA COME PARLI
Aziende agricole (produttori e trasformatori) e distributori biologici e biodinamici; realtà che difendono la biodiversità; produttori locali a "Km 0"; associazioni e istituzioni impegnate in progetti di educazione all'alimentazione e in difesa della sovranità alimentare, consorzi di tutela dei prodotti tipici.

PACE E PARTECIPAZIONE
Associazioni locali e nazionali, distretti e reti, campagne, gruppi informali, gruppi d'acquisto, associazioni per la pace e la nonviolenza, Ong, volontariato, banche del tempo, comunità di vita, associazioni di tutela dei consumatori (Salone dei Consumatori), sindacati

SERVIZI PER LA SOSTENIBILITA'
Servizi vantaggiosi e sostenibili dal punto di vista sociale e ambientale.

TURISMO CONSAPEVOLE
Associazioni, enti pubblici, imprese profit o non profit e altre realtà impegnate nell'organizzazione e nella promozione di un turismo rispettoso dell'ambiente, dei diritti dei popoli e dei lavoratori.

Qualche numero dell'edizione 2013.
I 29mila m2 di spazio espositivo hanno ospitato oltre 700 aziende, associazioni e realtà dell'economia sostenibile, divise nelle 11 sezioni tematiche. Il Progetto Scuole ha coinvolto oltre 3300 studenti appartenenti a 71 scuole di ogni ordine e grado, che hanno partecipato all'ampio calendario di percorsi guidati e laboratori oppure hanno visitato liberamente la fiera.
Anche la stampa ha dimostrato un interesse crescente. 750 i giornalisti accreditati e un'ampia copertura stampa da parte delle principali testate nazionali e locali, nonostante la settimana densissima di eventi di caratura nazionale e internazionale. La fiera ha visto la presenza delle troupe di Raiuno, Raitre, Rai Gulp, Class Tv e di tutte le testate televisive e radiofoniche lombarde.
Fa' la cosa giusta! 2013 è stata animata da un fitto programma culturale: 170 tra incontri, mostre, laboratori e spettacoli teatrali, tutti molto apprezzati dal pubblico.

Osiamo credere che Fa' la cosa giusta!, giunta ormai alla sua decima edizione, sia stata luogo di una narrazione, di un racconto collettivo che contribuisce a sostenere il coraggio e la ricerca di rapporti economici e sociali dove ci sia spazio per la creatività e la dignità di tutti. Ringraziamo tutti coloro che hanno condiviso questa scelta con noi e speriamo di ritrovarli nella prosecuzione di questo cammino.

Scopri maggiori informazioni sul sito www.falacosagiusta.terre.it/


Oggi è martedì, 21 febbraio 2017 | Dov'è il sole oggi? | © Copyright IL PORTALE DEL SOLE - All right reserved | Credits
Area riservata

Sei già registrato?


oppure >Registrati