Home Chi siamo Mission Collabora Contatti Shop Blog

Pompe di calore



Pompa di calore

Pompa di calore

Una pompa di calore geotermica ricava l’energia necessaria per il riscaldamento attraverso l’acqua di falda o il terreno.

Questa energia viene convertita in calore con rapporto fino a 1:5 rispetto all'energia elettrica necessaria per il funzionamento della pompa.

Il favorevole coefficiente energetico rende l'utilizzo della pompa di calore estremamente vantaggioso: una pompa di calore che produce 5kW calorici consuma infatti mediamente c.a. 1,25 kW elettrici.

Inoltre è sufficiente invertire il ciclo per ottenere la possibilità di rinfrescare.


Quali sono le principali fonti caloriche?

1) L'acqua di falda

Funzionamento Pompa di Calore

L’acqua sotterranea è la fonte ideale di calore in quanto ha all’incirca la stessa temperatura tutto l’anno.
Viene prelevata da un pozzo, ed il calore viene utilizzato mediante una pompa; successivamente l'acqua viene riconvogliata nel terreno tramite un pozzetto di drenaggio.

Per una potenza calorica di 10 Kilowatt sono necessari da 1500 a 1800 litri / ora di acqua sotterranea.

Per assicurare che l’acqua sotterranea non sia contaminata dall’acqua di superficie che scorre nel foro di sonda, viene installata una fodera o rivestimento d’acciaio che si estende per un breve tratto nel foro di sonda.
2) Il letto roccioso sotterraneo
Funzionamento Pompa di Calore

Nella roccia del sottosuolo c’è una fonte di calore che rimane a temperatura praticamente costante tutto l’anno, e che può essere quindi utilizzata come sorgente di calore infinita.
Viene quindi praticato un foro in profondità nel terreno e viene inserita una sonda geotermica costituita da tubi in plastica: tramite il ricircolo del fluido refrigerante in profondità viene assorbito del calore.

Per una potenza calorica di 10 kW sono necessari, a seconda delle caratteristiche del terreno, una o più sonde inserite ad una profondità da 100 metri.

L’impianto occupa poco spazio e può essere installato anche su piccoli terreni; anche il lavoro di ripristino dopo avere effettuato la perforazione è minimo.
L’energia calorica può essere trasferita a un sistema di riscaldamento tradizionale ed essere quindi utilizzata per produrre acqua calda.

3) Il terreno di superficie

Funzionamento Pompa di Calore Durante l’estate, il calore solare viene immagazzinato nello strato di superficie del suolo: per mezzo di tubi di plastica interrati ad una profondità del terreno di circa 1 – 1,5 m. questo calore calore può essere quindi estratto dal suolo.

Questo sistema è adatto a case case con grandi appezzamenti di terreno.

Occorre posare alcune centinaia di metri di tubo in plastica: per una potenza calorica di 10 kW occorrono da 500 a 600 metri e c.a. 230 / 360 m2 di superficie del terreno.

Come funziona una pompa di calore?

Una pompa di calore è composta dai seguenti elementi: di calore, che abbiamo appena visto essere gratuita, un compressore, un condensatore e un riduttore di pressione.

In un circuito chiuso circola un liquido di raffreddamento, non inquinante e che non congela, che utilizza il calore gratuito prelevato dal terreno o dall'acqua

Il liquido viene compresso e fatto passare per un condensatore, la cui funzione è quella di assorbirne il calore e cederlo al sistema di riscaldamento della casa
.

N.B. Il sistema di riscaldamento deve essere a bassa temperatura (pannelli radianti o equivalente)

Invertendo il processo esiste la possibilità del raffrescamento.

Funzionamento Pompa di Calore
Quanto risparmio?

Vediamolo con un esempio.
Si tratta naturalmente di un esempio indicativo, ed i valori che mostreremo non possono essere in alcun modo considerati impegnativi.
Siamo comunque a disposizione per valutare i casi singoli e calcolare i relativi risparmi in modo personalizzato.

Ipotesi: necessità di potenza calorica di 20.000 kWh termici /anno /

Valori di riferimento:
GPL - prezzo /lt

€ 0,65

Gasolio - prezzo /lt € 0,85
Metano - prezzo/m³ € 0,65
Consumo corrente caldaia € 65,00
Manutenzione caldaia € 150,00
Spazzacamino € 50,00/td>
Prezzo medio kW/h Enel € 0,16

Contattaci se desideri maggiori informazioni o un preventivo personalizzato
Oggi è sabato, 1 novembre 2014 | Dov'è il sole oggi? | © Copyright IL PORTALE DEL SOLE - All right reserved | Credits
Area riservata

Sei già registrato?


oppure >Registrati